NEWS: BANDO DI CONCORSO DI LAND ART 2018 – 1°EDIZIONE CONCORSO

Il nostro Movimento iTown Arte, amica della natura ha sposato a pieno questo progetto artistico di valorizzazione ambientale e culturale del Parco Giardino Sigurtà.

Ecco a Voi tutte le specifiche del Bando:

OBIETTIVI DEL CONCORSO

Primario intento del Parco Giardino Sigurtà è la valorizzazione del bene storico e paesaggistico di famiglia attraverso la realizzazione e promozione di eventi di carattere ambientale, artistico, storico, culturale e didattico.

La realizzazione temporanea di opere di Land Art risponde perfettamente a questo intento perché permette a futuri artisti, paesaggisti e creativi di cimentarsi con la natura stessa regalando ad alcuni angoli del Parco un nuovo significato e suscitando la curiosità dei fruitori nel primo periodo di apertura del Parco. Il concorso diventa inoltre un mezzo per far conoscere ad un pubblico sempre più vasto questa meraviglia ecologica.

TEMA DI ISPIRAZIONE

Il tema che ispira il concorso è il connubio uomo-natura. In un ambiente come un Parco dove natura, composizione artistica e lettura paesaggistica si fondono, il contesto espositivo diviene luogo delimitato e spazio aperto insieme, dove gli elementi naturali, l’uomo la luce e l’ombra creano nuove prospettive e il visitatore può ancora una volta sorprendersi di fronte ad una creazione. Il tema principale sarà dunque la natura in tutti i suoi aspetti vegetali, animali e simbolici.

OPERE D’ARTE

Si richiedono 6 sculture o installazioni realizzate con materiali naturali direttamente forniti dal Parco che verranno visionati in fase di sopralluogo. A titolo esplicativo si riporta una breve elencazione degli stessi:

  • rami e ramaglie di varie dimensioni e lunghezza;
  • tronchi e ceppaie di varie dimensioni;
  • canne di bambù verdi e nere;
  • ciottoli di fiume e cubetti di porfido;
  • balle di paglia;
  • infiorescenze di Cortaderia selloana;

Sono ammessi anche materiali di seconda lavorazione come corde, stoffe, lana o similari ma che richiamino sempre l’origine naturale dei loro componenti. Sarà possibile colorare una o più parti dell’opera con pitture, spray o similari. Saranno ammesse anche deroghe ai materiali di assemblaggio non naturali per soddisfare requisiti di stabilità e sicurezza basta che non risultino significativi nel contesto generale dell’opera.

Le dimensioni delle opere dovranno essere congrue con le postazioni assegnate e di alta visibilità per il pubblico. La collocazione dei 6 spazi espositivi sarà visionata in fase di sopralluogo e le opere proposte dovranno tenere conto dell’ambientazione.

Le opere non dovranno avere alcun motivo di pericolosità per le persone e per la natura circostante, anche durante l’installazione e nel tempo di durata della manifestazione.

Le opere realizzate permarranno per un tempo non superiore al mese di marzo 2018.

Il primo premio verrà assegnato all’opera con caratteristiche di maggior coinvolgimento emotivo e di visibilità.

L’allestimento delle opere all’interno del Parco dovrà avvenire entro il giorno 7 marzo 2018, giorno precedente all’apertura stagionale.

Il Parco non sarà responsabile di alcun danno a persone o cose durante le installazioni; se l’artista lo ritiene potrà provvedere a suo carico ad assicurazione civile o altro.

MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE

Il concorso è aperto a tutti i corsisti delle Accademie selezionate e potranno partecipare sia in forma singola che in gruppo. Il capogruppo dovrà aver raggiunto la maggiore età entro la data della manifestazione.

I partecipanti al concorso di Land art dovranno inviare via posta all’indirizzo del Parco chiara@sigurta.it, la scheda di partecipazione al presente concorso con allegata copia di documento d’identità valido del capogruppo e i 6 progetti per gli allestimenti che illustrino la proposta in termini comprensibili in tutti i suoi aspetti alla giuria inviando un elaborato A3 in pdf contenente:

  • titolo dell’opera;
  • l’idea o il tema che si desidera proporre;
  • una breve relazione illustrativa dell’opera, schizzi o fotografie o rendering che illustrino in maniera completa il progetto;
  • descrizione dei materiali che si intendono utilizzare e dimensioni approssimative dell’opera;
  • tecniche esecutive;
  • aspetti relativi alla sicurezza dell’opera una volta realizzata e ogni altra informazione ritenuta utile.

Gli elaborati inviati non saranno restituiti e faranno parte di un eventuale allestimento, testimonianza degli artisti che hanno partecipato a questa edizione.

Tutte le spese di trasporto, i costi di materiali extra impiegati per la realizzazione dell’opera e l’allestimento dell’opera in sito sono a carico dei singoli artisti.

GIURIA E CRITERI DI VALUTAZIONE DELLE OPERE

La scelta dell’opera vincitrice e delle 6 opere selezionate sarà indicata ad insindacabile 

giudizio da una giuria o commissione interna al Parco costituita dai proprietari dello stesso e da personale qualificato in materia. Qualora nessuna opera fosse ritenuta adeguata, soprattutto per quel che riguarda il primo premio, la Commissione avrà la facoltà di non individuare un vincitore, descrivendo a verbale le motivazioni.

L’evento verrà pubblicizzato sui canali di comunicazione del Parco.

SOPRALLUOGHI E INFORMAZIONI

Per informazioni e per concordare il giorno per il sopralluogo è possibile contattare la Dottoressa Chiara Ceschi

chiara@sigurta.it  oppure al numero 045 6371033).

SCANDENZE

  1. Selezione delle realtà coinvolte entro e non oltre il 15 gennaio 2018;
  2. Sopralluogo al Parco Giardino Sigurtà per verifica delle postazioni e del materiale naturale disponibile che verrà fornito direttamente dal Parco ai partecipanti. Data da concordare previo appuntamento e comunque non oltre il 31 gennaio 2018.
  3. Invio delle proposte entro il 15 febbraio 2018
  4. Selezione delle opere ammesse entro il 23 febbraio 2018
  5. Allestimento in loco dal 5 al 7 marzo 2018.
  6. Premiazione la mattina di domenica 11 marzo.
  7. Disallestimento ad opera del personale del Parco.

PREMIAZIONE

Agli Artisti del nostro Movimento coinvolti verranno consegnati 10 biglietti omaggio validi per l’entrata al Parco Giardino Sigurtà durante la Stagione 2018 come premio di partecipazione, mentre al primo classificato verrà dedicata visibilità sui canali di comunicazione del Parco.

I dati forniti dai soggetti proponenti verranno trattati, ai sensi della D. Lgs 196/2003 e s.m.i., esclusivamente per le finalità connesse all’espletamento della suddetta procedura.